Marco Camplese Web Site
  Articoli     
« »
 
Iscritti
 Utenti: 7
Ultimo iscritto : jeobrown
Lista iscritti
Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:
Visitatori
Visitatori Correnti : 9
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti
 
La polvere il nemico dei processori
Inserito il 10 aprile 2007 alle 18:30:12 da wolfmc3.

Introduzione

Il raffreddamento delle parti interne del computer è affidato alle ventole. Il malfunzionamento delle ventole o la presenza di polvere può causare gravi problemi.


In questo schema è possibile vedere il percorso dell'aria durante il funzionamento del PC.

Il processore durante il periodo di funzionamento genera grandi quantità di calore. Per essere mantenuto ad una temperatura di lavoro accettabile (30°~55°) è accoppiato ad un dissipatore di calore in alluminio che, tramite delle lamelle, permette di espellere il calore generato più rapidamente. La ventola si occupa di far circolare aria fresca nel dissipatore.

Durante il funzionamento delle ventole, purtroppo, non viene veicolata solo aria ma anche la polvere presente nell'ambiente. Per effetto del calore la polvere, tende ad accumularsi tra la ventola e il dissipatore riducendo gradualmente la capacità di raffreddamento del sistema.




 
  Gli effetti della polvere  

Torna alla HOME page
Aggiungi - Commenti
Login Anonimo
Messaggio
[b] [i] [u] [s] [url] [img] [cit]
Codice di sicurezza (digitare il codice visualizzato)
Vota! / 5
 
Google
Cerca con Google
Google

foto a caso

Immagini di repertorio
Pietra(5077)

Top - Siti web
HOTEL RIMINI (IT)
Miosito.it (IT)
I preferiti
Punto-informatico (8589)
Miosito (6456)
 
 © Marco Camplese 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,0625secondi.
Versione stampabile Versione stampabile